Il sorriso di un padre illumina l'intera vita di un figlio e non c'Ŕ posto pi¨ bello per un figlio che stare seduto sulle spalle di un papÓ..

 

Quando ero piccino sei sempre stato il mio eroe, le scorribande in moto, la montagna,

la barca, il mare.

Tantissimi momenti felici che sono scolpiti nella mia mente e li rimarranno per il resto

della mia esistenza. Un papÓ Ŕ per sempre, modello e punto di riferimento per un figlio e tu

lo sei sempre stato. Severo il giusto, determinato quando serviva, accogliente e supportivo

quando la situazione lo richiedeva. Innumerevoli momenti sono parte della nostra storia,

ma quel giorno di gennaio al porto di Loano, quando io bimbo di 4 anni, guardavo te cercare di

riparare il motore della barca e, ad un certo punto ti dico: "papÓ, io faccio il sub" e tu, un

p˛ disattento mi rispondi: "si va bene" e io, piccola peste, tutto vestito mi butto in acqua nel

porto. Un secondo dopo anche tu sei in acqua a recuperarmi, ci ritroviamo fradici a sorridere e

a raccontarla... si era il tempo dei sorrisi.

Pi¨ tardi sono arrivati i momenti di un'adolescenza un p˛ burrascosa e tu a fare da guida e

a mettere le cose sempre nel verso giusto. Ancora oggi, nel tempo della maturitÓ, riesci con i tuoi

consigli a non farmi sentire "perso" tra le vicissitudini di questa vita sempre un p˛ in salita.

Il miglior papÓ che un figlio possa desiderare..

Grazie papÓ, Max

Marzo 2024